Installare applicazioni android di origini sconosciute

Installare applicazioni in Android scaricate da internet può nascondere insidie che possono risultare anche molto serie.

Google ha deciso di imporre delle limitazioni abbastanza stringenti a tutte le applicazioni non prelevate dal Google Play Store poiché non essendo controllate in modo adeguate potrebbero nascondere dentro di sé dei malware abbastanza pericolosi. Purtroppo però è necessario acquisire del software scaricato su internet poiché non è presente nel app store ufficiale. Quindi sorge il seguente problema: come è possibile eliminare queste limitazioni? In questa mini guida verrà spiegato come fare ma rimane importante comunque nel agire con molta cautela e scaricare solo software prodotto da associazioni oppure aziende che abbiano una certa reputazione.

Passo uno: recarsi nel menu delle impostazioni

android 1

La prima cosa da fare è sicuramente quella di andare nel menu delle impostazioni dal quale si deve scegliere l’area Tutte. Questa area comprende un gran numero di opzioni e comprendono tutti gli aspetti dello smartphone.

Passo due: trovare ed abilitare l’opzione Sicurezza

android

Una volta arrivati a visionare tutte le opzioni che Android ci fornisce è necessario toccare l’opzione Sicurezza che si trova nella sezione Privacy e Sicurezza. Questa voce racchiude, come si può facilmente intuire, tutte le opzioni riguardo la sicurezza del sistema operativo e la protezione dei propri dati sensibili.

Passo tre: spuntare l’opzione Origini Sconosciute

Android 2

Per abilitare l’installazione delle applicazioni non scaricate dal Google Play Store è necessario andare su Origini Sconosciute e spuntarla.

android 3

Una volta fatto ciò, il sistema avverte che il telefono ed i dati personali potrebbero essere messi in serio pericolo da questa scelta. Questo avvertimento è molto serio e, per i motivi esposti in precedenza, bisogna ponderare molto questa decisione. Ora è sufficiente toccare il tasto OK ed il gioco è fatto. Ultima cosa è quindi reperire l’applicazione da installare e toccarla. Essa non sarà bloccata dal sistema operativo e sarà quindi installata sul dispositivo mobile.

Precedente Come amministrare applicazioni in background in Windows 10 Successivo Attivare l'opzione per il risparmio della batteria con Windows 10