Windows 10: scegliere la GPU per videogiochi

Windows 10 è in grado di offrire delle ottime prestazioni a seconda delle GPU che si possiede

Non è molto difficile trovare la soluzione quando si possiede un computer con Windows 10, eccezion fatta per alcuni casi specifici, ma è così anche quando si parla della GPU? In questa guida cercheremo di fare chiarezza su questo particolare problema in modo tale da poter rendere le proprie giocate non rallentate da hardware non particolarmente adeguati. La cosa interessante è rappresentata dai computer fissi che possono essere aggiornati costantemente in modo da poter aggiornare tutti i componenti in modo da poter rendere la propria macchina una vera e propria sputafuoco di prima categoria.

In Windows 10 è possibile modificare, aggiornare ed installare praticamente per ogni occasione in modo da poter giocare anche con videogiochi di ultima generazione. Per impostare una GPU ad una applicazione si deve andare su Impostazioni quindi Sistema ed infine Schermo. Per configurare un’applicazione vi sono due differenti iter:

  • Applicazione classica: se il gioco è un .exe, appunto un’applicazione classica, devi spuntare la casella corrispondente quindi clicca su sfoglia e cerca l’eseguibile che di solito si trova nella cartella dei programmi;
  • Applicazione universale: queste applicazioni non hanno un’estensione .exe e sono reperibili nel Microsoft Store quindi selezionare Universal App e clicca sul pulsante aggiungi.

Tutte le applicazioni aggiunte sono vengono inserite nella pagina delle Impostazioni grafiche quindi selezionare l’applicazione e clicca su Opzioni quindi seleziona la GPU che desideri. Di norma Default di Sistema è la scheda grafica scelta in automatico ma è possibile optare per una differente scheda grafica se si decide di modificarla. Bisogna inoltre decidere la scheda grafica a bassa potenza, Risparmio energetico, e quelle ad alta prestazione. Le prime sono probabilmente Intel Graphics mentre le altre sono AMD e NVIDIA:

Per completare l’operazione quindi basta cliccare su Salva ed il gioco è fatto. Tutta l’operazione è abbastanza semplice grazie a Windows 10.