In Windows 10 è possibile entrare in modalità tablet. Non è una pratica molto complicata ed in pochi passi sarà possibile effettuare questa operazione.

Durante le guide su Windows 10 proposte in questo blog si è parlato spesso del fatto che Microsoft ha deciso di rendere il sistema operativo compatibile anche per i tablet. Questo significa che supporta molto bene lo schermo touch come periferica di input. A volte bisogna però fare presente al sistema operativo che si sta usando un determinato dispositivo anziché un altro. Normalmente quindi il sistema operativo è impostato per l’input tradizionale ovvero un computer portatile oppure un desktop. In questa guida verrà proposto il metodo per rendere pienamente fnzionale il tablet.

Passo primo: accedere ad Impostazioni
unoo

Anche in questo caso è il menu Impostazioni il primo passo dal quale partire per modificare le varie funzionalità presenti in Windows 10.

Passo secondo: accediamo alla sezione Sistema
duee
In Sistema è possibile trovare tutte le funzionalità del sistema operativo. In questa sezione sono presenti quindi un gran numeto di impostazioni tra cui c’è la modalità tablet posta nella barra laterale, la quinta dall’alto.

Passo terzo: E’ finalmente arrivata l’ora di modificare le impostazioni per la modalità tablet
tree
Una volta entrato nella modalità tablet ci si troverà di fronte a tutte le impostazioni che fanno in modo che un tablet funzioni correttamente. Tutte le voci sono attivabili o disattivabili tramite gli interruttori mentre le opzioni che ne regolano il comportamento tramite un menu a tendina. Quindi sarà necessario spostare l’interruttore su “attivato” per rendere l’aspetto grafico del dispositivo più usabile in un tablet mentre l’altro interruttore nasconde, se attivato le app nella barra delle applicazioni.
quattroo
I menu a tendina dicono al sistema operativo quali saranno i comportamenti da prendere in automatico. All’accesso il dispositivo potrà caricare il sistema operativo in modalità tablet potendo scegliere tra: ricorda l’ultima scelta, vai al desktop e passa automaticamente alla modalità tablet. La seconda invece imposta quando la modalità tablet dev’essere abilitata o disabilitata oppure chiedere conferma.