Come personalizzare Start in Windows 10?

Personalizzare Start in Windows 10 è una buona opportunità per ottenere più velocemente le cartelle e le applicazioni

Personalizzare Start  è necessario se si vuole avere il massimo controllo sul proprio computer portatile o desktop che sia con Windows 10. Molto spesso, soprattutto se si ha fretta, abbiamo bisogno di reperire i nostri file velocemente soprattutto se stiamo facendo una videoconferenza e dobbiamo condividere un lavoro. Avere un certo ordine sul nostro computer porta sicuramente ad un importante vantaggio in molte occasioni.

personalizzare start

In effetti non è particolarmente difficile personalizzare Start perché Windows 10 fornisce tutti gli strumenti per poter operare in tutta tranquillità e sicurezza. Come al solito dovremo operare nelle impostazioni e per arrivarci è necessario cliccare sulla rondella che si trova nella barra delle applicazioni quindi cliccare su personalizzazione e Start.

In questo menu come si può vedere è possibile andare a scegliere tutte le varie opzioni che vengono offerte riguardo l’accesso alle applicazioni quindi si vanno a selezionare le principali opzioni che andranno a portare nel menu start come devono essere visualizzate le varie applicazioni. Quindi scegliere se visualizzare le applicazioni usate di recente oppure quelle appena installate fino al numero di riquadri e le notifiche.

Cliccando sul link in basso è possibile scegliere le cartelle da visualizzare in Start in modo da poter reperire i file. In questo modo sarà possibile accedere alle varie cartelle del computer velocemente senza rischiare di rendere la propria

Personalizzare Start è molto importante per poter accedere alle varie applicazioni Windows 10 con la massima velocità riusscendo a creare un sistema veloce ed efficiente.

Precedente Microsoft Edge: tutte le caratteristiche Successivo Connettere dispositivi bluetooth su Windows 10

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.